Epicuro

È assurda la paura della morte, la quale non è nulla, dal momento che quando noi ci siamo, la morte non c’è, e quando essa arriva, noi non ci siamo più. Il piacere, quando lo si intende correttamente, è a disposizione di tutti; infine il male è di breve durata, oppure è facilmente sopportabile.

rabindranath tagore

*the dark side of the Moon*

Credevo che il mio viaggio fosse giunto alla fine
mancandomi ormai le forze.

Credevo che la strada davanti a me
fosse chiusa,
e le provviste esaurite.

Credevo che fosse giunto il tempo
di trovare riposo
in un’oscurità pregna di silenzio.

Scopro invece che i tuoi progetti per me non sono finiti
e quando le parole ormai vecchie muoiono sulle mie labbra
nuove melodie nascono dal cuore;
e dove ho perduto le tracce dei vecchi sentieri
un nuovo paese mi si apre
con tutte le sue meraviglie.

R. Tagore

View original post

Peter Pan

-Perché ora non sei più capace di volare, mammina?
– Perché sono una persona adulta, quando si diventa grandi si dimentica purtroppo, come si fa.
– E perché si dimentica?
– Perché non si è più spensierati, innocenti e senza cuore. Soltanto chi è spensierato, innocente e senza cuore può volare…

J.M. Barrie, Peter Pan

[…] Le cose cambiano. E gli amici se ne vanno. E la vita non si ferma per nessuno.

Stephen Chbosky, The perks of being a wallflower